Blog

Biennale di Venezia: 12 progetti per il primo workshop di Biennale College
Biennale di Venezia: 12 progetti per il primo workshop di Biennale College
giovedì 12 ottobre 2017 alle 20:32

Lunedì 16 Ottobre, alle ore 15.00 (Ca’ Giustinian – San Marco 1364/a, 4° piano) verranno presentati i 12 progetti che parteciperanno al primo workshop di Biennale College – Cinema, giunta nel 2017/2018 alla 6a edizione.

A introdurre i lavori ci saranno il presidente della Biennale Paolo Baratta e il Direttore Settore Cinema della Biennale di Venezia Alberto Barbera. Parteciperanno naturalmente i 12 team selezionati (composti da un regista e un produttore) provenienti da Canada, Cina, Colombia, Italia, Polonia, Portogallo, Messico, Spagna,Turchia, Ungheria e USA.

I 12 progetti saranno visibili sul sito www.labiennale.org

Biennale College – Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Biennale College – Cinema si avvale della collaborazione accademica con IFP di New Yorke del TorinoFilmLab, e continua la collaborazione accademica con il Busan International Film Festival. Inoltre per l’edizione 2017 – 2018 Condé Nast è sostenitore del progetto. Direttore è Alberto Barbera, Head of Programme Savina Neirotti.

Il workshop è tutt’ora in concorso e si svolge a Venezia dal 7 al 16 ottobre 2017, per un totale di dieci giorni. Nove progetti provengono dalla selezione del bando Biennale College – Cinema  International, mentre tre da quella di Biennale College Cinema – Italia. La call di quest’ultima era stata lanciata il 7 marzo, quella internazionale il 2 maggio.

Biennale College è un’esperienza innovativa e complessa che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia. Biennale College – Cinema promuove nuovi talenti per il cinema offrendo loro di operare a contatto di maestri, per la realizzazione di film a micro budget. Tre fra questi 12 progetti (di cui uno italiano) otterranno un supporto di 150mila euro per la realizzazione di un massimo di tre lungometraggi (opera prima o seconda), che saranno presentati alla 75. Mostra del Cinema 2018.

PROGRAMMA MEDIA – EUROPA CREATIVA

I progetti Biennale College – Cinema e Biennale College-Cinema Virtual Reality per l’edizione 2017/2018, ottengono un importante finanziamento dal Programma MEDIA – Europa Creativa della Commissione Europa – Direzione Generale Connect. Le attività formative dell’edizione 2017 – 2018 verranno sostenute dal contributo MEDIA.  Tale contributo si aggiunge al sostegno che il Programma MEDIA ha dato allo sviluppo del Venice Production Bridge.

I 12 PROGETTI SELEZIONATI

I 12 progetti selezionati per questa prima fase di Biennale College – Cinema sono:

Besos Negros (Black Kisses)  Alejandro Naranjo (regista, Colombia) | Omar Razzak  (produttore, Spagna)

Deva Mall –  Petra Szocs  (regista, Ungheria) | Péter  Fülöp  (produttore, Ungheria)

Dos Estaciones – Juan Pablo González  (regista, Messico) | Jamie Gonçalves  (produttore, Brasile / USA)

Gepetto – Z Behl (regista, USA) | Carlos Zozaya (produttore, Messico)  

Swamp Queen – Xander Robin (regista, USA) | Tatiana Bears (produttore, USA)  

Stellanera – Valentina Bertuzzi (regista, Italia) | Alessandra Grilli (produttore, Italia)

The Ice Rift – Margherita Ferri (regista, Italia) | Chiara Galloni (produttore, Italia)

The Time of Gods  – Piotr Stasik (regista, Polonia) | Pawel Kosun (produttore, Polonia)

To Live To Sing – Johnny Ma (regista, Canada/Cina) | Jing Wang (produttore, Cina)

Untitled Expat Film – Daniel Laabs (regista, USA) | Jeff Walker (produttore, USA)

Yuva (Home) – Emre Yeksan (regista, Turchia) | Anna Maria Aslanoglu (produttore, Turchia)

Wild Youth – Lorenzo Lodovichi (regista, Italia) | Ines Vasiljevic (produttore, Italia)

 

Articolo di Redazione