Blog

Bryan Cranston: "Una seconda opportunità a chi ha sbagliato"
Bryan Cranston: "Una seconda opportunità a chi ha sbagliato"
martedì 14 novembre 2017 alle 19:05

Intervistato dalla BBC, Bryan Cranston si è espresso circa i recenti fatti di abusi sessuali che stanno sconvolgendo Hollywood, in particolare riguardo Kevin Spacey (escludendo un eventuale ritorno sulle scene dell’attore) e Harvey Weinstein.

Ci vorrebbe del tempo, una società disposta a perdonarli, oltre a un incredibile rimorso da parte loro. E bisognerebbe anche comprendere che hanno un problema psicologico ed emotivo profondamente radicato, ci vogliono anni per risolvere questo tipo di problemi. Se dimostrassero che si sono impegnati, sono davvero dispiaciuti, chiedessero scusa e non difendessero le loro azioni ma al contrario chiedessero di essere perdonati, forse in futuro ci sarà spazio per un loro ritorno. Forse. Sta a noi decidere, caso per caso, se una persona meriti o no una seconda opportunità“.

E ancora: “Lasciamo una opportunità a quei pochi che possono tentare di superare i propri problemi, reclamare la propria vita, la propria dignità e il rispetto degli altri. Forse è possibile“.

Fonte: IndieWire

Articolo di Redazione