“ROSEMARY’S BABY” DI ROMAN POLANSKI

Rosemary e Guy Woodhouse, novelli sposi, si trasferiscono nell’appartamento di un antico palazzo in centro a New York. La gravidanza della ragazza scatena lo sgradito interesse di Minnie e Roman, anziani vicini di casa: realtà o immaginazione? Horror claustrofobico e mefistofelico diretto da Roman Polanski, che coniuga alla perfezione paura e cinema d’autore. Oscar come miglior attrice non protagonista a Ruth Gordon.