“IL VENTO” DI VICTOR SJÖSTRÖM

Un evento davvero speciale aprirà la seconda edizione del LIFF, il LongTake Interactive Film Festival, in programma dal 20 al 24 giugno allo Spazio Oberdan di Milano.
La serata inaugurale, mercoledì 20 giugno alle 21:00, sarà contrassegnata dalla proiezione de Il vento di Victor Sjöström, capolavoro del cinema muto che quest’anno spegne 90 candeline.
È una delle opere più significative del maestro del cinema svedese (regista anche de Il carretto fantasma e attore protagonista de Il posto delle fragole di Ingmar Bergman) e ha per protagonista la grande Lillian Gish, attrice americana tra le più importanti del periodo.
Per celebrare al meglio il compleanno del film (che verrà proiettato nella sua versione originale con didascalie in inglese) e aprire nella maniera più suggestiva possibile il LIFF 2018, la proiezione verrà musicata dal vivo dal pianoforte di Francesca Badalini, compositrice e pianista che ha accompagnato numerosi film muti nel corso della sua notevole carriera.