I più votati

La classifica dei migliori film votati dagli utenti di LongTake

Votato da 21 utenti

Voto Medio 3,9

Voto Medio 3,9

La locandina del film "L'uomo con la macchina da presa"
Votato da 21 utenti.

L'uomo con la macchina da presa

1929 • 68 min • Urss • b/n • Dziga Vertov

Un'intera giornata, dall'alba al tramonto, raccontata e scandita attraverso le immagini di un cineoperatore (Mikhail Kaufman) che, per le strade di Odessa, cattura con la sua macchina da presa molteplici scene e altrettanti istanti di vita quotidiana. La sala cinematografica fa, insieme, da punto di partenza e di arrivo a ciò che il "protagonista" immortala.


Votato da 27 utenti

Voto Medio 3,9

Voto Medio 3,9

La locandina del film "Andrej Rublëv"
Votato da 27 utenti.

Andrej Rublëv

1966 • 190 min • Urss • col, b/n • Andrej Tarkovskij

Otto momenti nella vita di Andrej Rublëv (Anatolij Solonitsyn), il più grande pittore di icone russo, nato nel 1360 e morto nel 1430.


Votato da 50 utenti

Voto Medio 3,8

Voto Medio 3,8

La locandina del film "Solaris"
Votato da 50 utenti.

Solaris

1972 • 167 min • Urss • col • Andrej Tarkovskij

Lo scienziato Kris Kelvin (Donatas Banionis) viene incaricato di raggiungere la base orbitante vicino al pianeta Solaris ma, una volta arrivato, si trova di fronte qualcosa che non avrebbe mai potuto prevedere: le radiazioni materializzano esseri umani morti da tempo e Kelvin ritrova l'amata Chari (Natal'ja Bondarčuk), suicidatasi anni prima.


Votato da 62 utenti

Voto Medio 3,8

Voto Medio 3,8

La locandina del film "Stalker"
Votato da 62 utenti.

Stalker

1979 • 163 min • Urss • col, b/n • Andrej Tarkovskij

C'è un luogo chiamato la “Zona”, uno spazio misterioso di cui non si conosce l'origine e in cui è possibile esaudire i propri desideri più reconditi. Le autorità l'hanno isolato, evacuando l'area circostante e circondandola di sorveglianti che impediscono l'accesso. Uno Scrittore in cerca d'ispirazione (Anatoliy Solonitsyn) e uno Scienziato curioso (Nikolay Grinko) decidono di accedervi ugualmente accompagnati da uno Stalker (Aleksandr Kaydanovskiy): questi, capace di eludere i controlli, è in grado di fargli da guida all'interno del pericoloso perimetro.


Votato da 50 utenti

Voto Medio 3,6

Voto Medio 3,6

La locandina del film "La corazzata Potëmkin"
Votato da 50 utenti.

La corazzata Potëmkin

1925 • 75 min • Urss • b/n • Sergej Michajlovič Ėjzenštejn

Nel 1905 i componenti dell'equipaggio della nave da battaglia Potëmkin si ribellano contro l'arroganza degli ufficiali. La rivolta è capeggiata dal valoroso Vakulinčuk (Aleksandr Antonov) che, però, nei disordini che vengono a crearsi rimane ucciso. La nave attracca ad Odessa e riceve la solidarietà dei cittadini. Dopo una feroce repressione da parte dei cosacchi, l'equipaggio della Potëmkin è pronto ad affrontare la flotta zarista, ma lo scontro avrà una svolta inaspettata.


Votato da 24 utenti

Voto Medio 3,5

Voto Medio 3,5

La locandina del film "Lo specchio"
Votato da 24 utenti.

Lo specchio

1975 • 108 min • Urss • col, b/n • Andrej Tarkovskij

Jurij (Yuriy Nazarov), giunto a quarant'anni e separato dalla moglie (Margarita Terekhova) fa un bilancio della propria vita. Il ricordo va all'infanzia quando fu costretto a crescere senza un padre.