I più votati

La classifica dei migliori film votati dagli utenti di LongTake

248° Votato da 38 utenti

Voto Medio 3,3

Voto Medio 3,3

La locandina del film "Roma"
248° Votato da 38 utenti.

Roma

2018 • 135 min • Messico • b/n • Alfonso Cuarón

Città del Messico, anni Settanta. Cleo (Yalitza Aparicio) è una giovane domestica che si prende cura della dimora e dei bambini di una famiglia che vive nel borghese quartiere di Roma. I cambiamenti però, sia sociali che individuali, sono dietro l'angolo e l'impatto con il futuro potrebbe non essere ottimale.


134° Votato da 73 utenti

Voto Medio 3,5

Voto Medio 3,5

La locandina del film "Il filo nascosto"
134° Votato da 73 utenti.

Il filo nascosto

2017 • 130 min • Usa • col • Paul Thomas Anderson

Londra, anni Cinquanta. Lo stilista Reynolds Woodcock (Daniel Day-Lewis) dirige insieme alla sorella Cyril (Lesley Manville) una celebre casa di moda, inconfondibile marchio di stile ed eleganza dell’alta società britannica. Mentre si trova fuori città, Reynolds conosce una timida cameriera di nome Alma (Vicky Krieps), che finirà presto per diventare la sua musa e la sua amante.


124° Votato da 190 utenti

Voto Medio 3,6

Voto Medio 3,6

La locandina del film "Inside Out"
124° Votato da 190 utenti.

Inside Out

2015 • 94 min • Usa • col • Pete Docter

Nella mente di Riley, una ragazzina in procinto di trasferirsi con la famiglia dal Minnesota a San Francisco, accadono molte cose: mentre Gioia cerca di mantenere l'ordine, Rabbia e Disgusto prendono sempre più piede e Paura è terrorizzato all'idea di doversi inserire in un nuovo contesto. Ma è Tristezza a farla da padrona, prevaricando lentamente le altre emozioni, finché ai genitori non resta che chiedersi che fine abbia fatto la loro bambina allegra.


221° Votato da 117 utenti

Voto Medio 3,4

Voto Medio 3,4

La locandina del film "Mommy"
221° Votato da 117 utenti.

Mommy

2014 • 139 min • Canada • col • Xavier Dolan

Vedova single con un precario lavoro di traduttrice, Diane 'Die' Després (Anne Dorval) deve affrontare la non facile convivenza con l'adorato e sensibile figlio Steven (Antoine-Olivier Pilon), affetto da un disturbo mentale che talvolta lo porta a essere violento, appena espulso dal centro di recupero in cui era in cura a causa di insubordinazione. All'interno della “coppia” si inserisce l'insofferente Kyla (Suzanne Clément), vicina di casa di Diane soffocata dalla routine familiare. I tre inizieranno una straordinaria parabola che li porterà a scelte di vita dolorose ma, forse, necessarie.


150° Votato da 27 utenti

Voto Medio 3,5

Voto Medio 3,5

La locandina del film "La storia della Principessa Splendente"
150° Votato da 27 utenti.

La storia della Principessa Splendente

2013 • 137 min • Giappone • col • Isao Takahata

Un anziano tagliatore di bambù trova in una pianta una minuscola principessina. Decide di allevarla insieme alla moglie: la bambina diventa presto una splendida fanciulla e i genitori adottivi la crescono come se fosse una nobildonna di città.


132° Votato da 20 utenti

Voto Medio 3,6

Voto Medio 3,6

La locandina del film "The Act of Killing"
132° Votato da 20 utenti.

The Act of Killing

2012 • 159 min • Gran Bretagna, Danimarca, Norvegia • col • Joshua Oppenheimer

Nel 1965, l'esercito rovescia il regolare governo dell'Indonesia con un colpo di stato, e qualsiasi oppositore del regime si ritrova accusato di essere comunista e nemico della collettività, per poi essere trucidato barbaramente: venne realizzato un vero e proprio genocidio.


162° Votato da 41 utenti

Voto Medio 3,5

Voto Medio 3,5

La locandina del film "Holy Motors"
162° Votato da 41 utenti.

Holy Motors

2012 • 115 min • Francia, Germania • col • Léos Carax

A bordo di una limousine, un uomo d'affari (Denis Lavant) trascorre ventiquattr'ore prendendo le sembianze più disparate, vivendo vite diverse e una miriade di situazioni stranianti e fuori dal comune. A guidarlo, l'assistente Céline (Edith Scob).


242° Votato da 95 utenti

Voto Medio 3,4

Voto Medio 3,4

La locandina del film "The Master"
242° Votato da 95 utenti.

The Master

2012 • 144 min • Usa • col • Paul Thomas Anderson

Lo sbandato Freddie Quell (Joaquin Phoenix), reduce della Marina, incontra il carismatico Lancaster Dodd (Philip Seymour Hoffman), leader della Causa, una setta spirituale. Tra Freddie e Lancaster si viene a creare un forte legame, ma la moglie di Dodd, Peggy (Amy Adams), intuisce come l'ex marine, indisciplinato e violento, rappresenti un potenziale pericolo per la Causa e l'unità familiare.


25° Votato da 37 utenti

Voto Medio 3,8

Voto Medio 3,8

La locandina del film "Il cavallo di Torino"
25° Votato da 37 utenti.

Il cavallo di Torino

2011 • 146 min • Usa, Francia, Germania, Ungheria, Svizzera • b/n • Béla Tarr, Ágnes Hranitzky

Il 3 Gennaio del 1889 Friedrich Nietzsche, uscendo da casa sua a Torino in Via Carlo Alberto numero 6, vide un uomo maltrattare un cavallo immobile. Il filosofo tedesco corse allora ad abbracciare l'animale sofferente, riconoscendovi il proprio stesso malessere. Il cavallo di Torino narra il seguito di tale vicenda, snaturandola rispetto alla sua ambientazione reale per trasferirla in un contesto immaginario e metafisico.


158° Votato da 30 utenti

Voto Medio 3,5

Voto Medio 3,5

La locandina del film "Faust"
158° Votato da 30 utenti.

Faust

2011 • 139 min • Russia • col • Aleksandr Sokurov

Cacciato dal padre, l'integerrimo dottor Faust (Johannes Zeiler) si trova costretto a chiedere soldi in prestito a un ambiguo individuo, un usuraio che si rivelerà essere Mefistofele (Anton Adasinsky). L'incontro con il demonio porta sulla via della perdizione il medico, mosso da una brama di conoscenza e dal desiderio per la giovane Margarete (Isolda Dychauk). Faust sarà così portato a vendere la sua anima al diavolo, ma dovrà far fronte al tragico evolversi degli eventi.