La locandina del film "Baby Boss"

Baby Boss

The Boss Baby

GENERE:

Animazione

NAZIONE:

Usa

Anno:

2017

Durata:

97 min

Formato:

col

REGISTI:

Tom McGrath

Tim ha sette anni, una vita felice e due genitori che lo adorano. La sua vita cambierà completamente con l’arrivo di un fratellino da lui inatteso. Il bebè, però, non sembra esattamente normale: indossa un completo, ha una ventiquattrore, parla e usa il taxi!

Dal papà della saga di Madagascar Tom McGrath, un film della DreamWorks Animation raccontato dal punto di vista di un bambino di sette anni, che vive il classico incubo di non essere più il figlio unico di casa. Rispetto alle canoniche storie di questo tipo, però, c’è una grande differenza: il “fratellino”, infatti, è in realtà una spia segreta in missione che avrà bisogno dell’aiuto dello stesso Tim per portare avanti il suo compito. Ispirato al best seller scritto e illustrato da Marla Freeze nel 2010 (in cui non era presente, però, la figura del fratello maggiore), Baby Boss è un prodotto d’animazione piuttosto debole, che rischia poco e che si perde completamente in una seconda parte ripetitiva e priva di idee degne di nota. Se il soggetto può apparire interessante, infatti, i limiti stanno proprio in un copione che non riesce a supportare lo spunto di partenza: il divertimento viene presto meno, la grafica non sorprende e si arriva al finale col fiato corto. Anche il ritmo funziona a fasi alterne e accontentarsi è davvero difficile.

Nei cinema

In TV

In streaming