La locandina del film "Copia originale"

Dopo essere caduta in disgrazia, la biografa Lee Israel (Melissa McCarthy) decide, per poter pagare l’affitto, di contraffare delle lettere, scritte da letterati e celebrità. Quando le falsificazioni cominciano a sollevare dei sospetti, decide di rubare le vere lettere dagli archivi delle biblioteche e di venderle attraverso un suo complice (Richard E. Grant), incontrato poco tempo prima in un bar.

Tre anni dopo l’esordio con Diario di una teenager, la regista americana Marielle Heller punta a un progetto più ambizioso, ispirato alle memorie della vera Lee Israel. Copia originale è infatti un film biografico, con al centro una curiosissima storia vera. Il personaggio, interpretato da una Melissa McCarthy decisamente in parte, è una donna burbera e scontrosa, con cui riusciamo presto a empatizzare in particolare quando mette in campo questa bizzarra truffa, che verrà poi scoperta dall’FBi. Ed è proprio nella scrittura dei due personaggi principali il pregio maggiore di una pellicola che punta molto sull’interpretazione della protagonista e dell’altrettanto bravo Richard E. Grant: i due danno vita a diversi siparietti divertenti e dimostrano un’alchimia invidiabile. Niente da dire, quindi, sulle figure principali, mentre diversi limiti sono da segnalare nella rappresentazione dei personaggi di contorno, decisamente sbrigative e non troppo credibili, a partire dal gruppetto di librai e venditori di lettere con cui la Israel “entrerà in affari”. Un bel po’ sopravvalutato, vista l’ottima accoglienza negli Stati Uniti e le ben tre nomination agli Oscar, Copia originale è sicuramente un prodotto interessante, ma la resa è piuttosto didascalica e il ritmo troppo pigro per poter intrattenere come avrebbe voluto. Mancano sequenze realmente degne di nota in questo film girato senza rischi, che finisce per essere un prodotto senza infamia e senza lode. Qualcosa resta al termine della visione, ma è un po’ poco per poter far sì che il film venga ricordato a lungo.

Nei cinema

Dal 21 febbraio 2019

In TV

In streaming