La locandina del film "Based on a True Story"

Based on a True Story

D'après une histoire vraie

GENERE:

Drammatico, Thriller

NAZIONE:

Francia, Belgio

Anno:

2017

Durata:

110 min

Formato:

col

Una scena di "Based on a True Story"

Dopo aver pubblicato un romanzo di grande successo, Delphine (Emmanuelle Seigner) capisce progressivamente di essere vittima di un blocco creativo. La vita della scrittrice viene sconvolta dall'incontro con la bellissima Elle (Eva Green), misteriosa ammiratrice con cui inizia un rapporto di amicizia sempre più disturbante.

Basandosi sull'omonimo romanzo di Delphine de Vigan, Roman Polanski ha realizzato un mystery incentrato su due seducenti figure femminili che ripercorre in maniera pedissequa gran parte delle ossessioni che caratterizzano il suo cinema. Il gioco di specchi tra Delphine ed Elle segue interessanti intuizioni che riguardano il rapporto tra rappresentazione della realtà e fiction, manifestando una preoccupante fragilità quando si addentra nelle consolidate dinamiche di sopraffazione e sottomissione servo/padrone. Evidente la mano di Olivier Assayas in sede di scrittura, il quale sembra proseguire, in maniera purtroppo soltanto abbozzata, il discorso intrapreso nei suoi due film da regista Sils Maria (2014) e Personal Shopper (2016), sottolineando la presenza invasiva della tecnologia digitale e dei social network. Le premesse di indubbio fascino, con Elle che sembra assumere l'identità di Delphine, si perdono in una scrittura pasticciata che fatica a rendere il senso di mistero che sarebbe lecito aspettarsi. Bene la prima parte, molto male l'epilogo. Seducente solo a sprazzi, forte di una tensione (erotica) tra le due protagoniste suggerita in maniera raffinata. Eva Green, con sguardo allucinato, convince solo a metà, anche a causa della approssimativa caratterizzazione del suo personaggio; Emmanuelle Seigner, invece, è convincente su tutti i fronti. Presentato fuori concorso al Festival di Cannes.

Nei cinema

In TV

In streaming