The Great Wall

The Great Wall

GENERE:

Avventura, Fantasy

NAZIONE:

Cina, Usa

Anno:

2016

Durata:

103 min

Formato:

col

Cina, anni della dinastia Song. Un gruppetto di mercenari stranieri si rifugia in una caverna e viene attaccato da un mostro misterioso che uccide la maggior parte di loro: si salvano soltanto Pero Tovar (Pedro Pascal) e il coraggioso William Garin (Matt Damon), colui che è riuscito a tagliare un arto al mostro. Successivamente, trovatisi di fronte alla Grande Muraglia, i due vengono fatti prigionieri da un gruppo di guerrieri cinesi; ma molto presto questi si accorgeranno che la forza di William potrebbe essergli molto utile in battaglia…

Annunciato come il “più grande kolossal mai fatto in Cina”, The Great Wall è una co-produzione tra Cina e Stati Uniti ad alto budget (si parla di circa 150 milioni di dollari) nonché il primo film in lingua inglese girato dal maestro orientale Zhang Yimou. Accompagnato da una lunga serie di polemiche (in primis, la scelta di un attore occidentale come protagonista in una pellicola che ha al centro il principale monumento cinese e la sua storia) il film si apre con una serie di didascalie che sono già una dichiarazione d’intenti: non si seguirà la cronaca storica, ma la leggenda e la fantasia. Pur abbandonando ogni pretesa di veridicità, però, i toni fantasy del film appaiono presto indigesti e fastidiosamente iperbolici, con la Grande Muraglia che si erge a unica difesa del genere umano contro dei mostri assetati di sangue. La narrazione, così, appassiona poco, anche a causa di un ritmo altalenante e di sequenze di battaglie che risultano più uno spreco di effetti speciali che dei momenti realmente spettacolari. Pessima, inoltre, la realizzazione dei mostri e impressionanti i buchi di una sceneggiatura frettolosa e grossolana, incapace di emozionare e totalmente preda di cliché e banalità di ogni sorta. Quasi impossibile riconoscere dietro la macchina da presa il regista di film intimisti come Lanterne rosse (1991) o di kolossal (quelli sì!) spettacolari come Hero (2002) e La foresta dei pugnali volanti (2004). Un pasticcio.

Prossimamente al cinema

Dal 23 febbraio 2017

In TV

In streaming