La locandina del film "In ordine di sparizione"

Nils Dickman (Stellan Skarsgård) è un uomo solitario che vive in mezzo alle montagne dove guida uno spalaneve. Quando riceve la notizia che suo figlio è morto per un'overdose di eroina, crede che ci sia sotto qualcosa e si mette a fare ricerche in prima persona. Si troverà invischiato in una guerra di droga tra la mafia norvegese e una banda di criminali serbi.

Commedia nera con risvolti da parodia del genere poliziesco, In ordine di sparizione si apre con il giusto slancio, grazie a una regia efficace e ad alcune scelte narrative originali e divertenti. Peccato che poi, con il passare dei minuti, le situazioni si ripetano e il risultato finale sia troppo ridondante per poter convincere fino in fondo. Qualcosa allo spettatore rimane, ma è troppo poco. Anche perché Skarsgård non è al suo meglio.

Nei cinema

In TV

In streaming