Life, Animated

Life, Animated

NAZIONE:

Usa

Anno:

2016

Durata:

89 min

Formato:

col

Per Owen Suskind, ventitreenne affetto da autismo, i film d’animazione Disney non sono un semplice ricordo nostalgico d’infanzia, bensì uno strumento indispensabile per vivere: fin dalla tenera età, il ragazzo ha infatti recepito le storie di Dumbo (1941), La sirenetta (1989) o Il re leone (1994) come delle vere e proprie lezioni di vita, capaci di fargli sviluppare il linguaggio e la percezione necessaria per rapportarsi con il mondo intero.

Il regista statunitense Roger Ross Williams azzecca in pieno il soggetto di un documentario capace di rendere al meglio la forza evocativa della settima arte con una semplicità disarmante. Quella di Owen è una storia emozionalmente potentissima, in cui le immagini dei cartoni animati si mescolano con i filmati della famiglia Suskind, portando lo spettatore a credere fin da subito nell’effetto salvifico delle sceneggiature Disney: un cammino intrapreso attraverso gli occhi di un protagonista estasiato dai comprimari e non dagli eroi, spaventato dall’imprevedibilità dell’esistenza e rassicurato da storie che si ripetono e concludono sempre con il lieto fine. Un documentario vittima forse dell’eccessiva smania da parte del regista di voler emozionare il pubblico a tutti i costi, indugiando in primi piani e momenti patetici inutili al fine della comprensione, ma che resta comunque un’opera curiosa, toccante e coinvolgente. Vincitore del Directing Award al Sundance Film Festival 2016, Life, Animated lancia un messaggio che arriva forte e chiaro: in una vita piena di dolore, anche il più piccolo personaggio animato può aiutare a combattere le avversità.

Nei cinema

Dal 2 febbraio 2017

In TV

In streaming