La locandina del film "Il mandolino del capitano Corelli"

Il mandolino del capitano Corelli

Captain Corelli's Mandolin

NAZIONE:

Gran Bretagna, Francia, Usa

Anno:

2001

Durata:

131 min

Formato:

col

Una scena di "Il mandolino del capitano Corelli"

Dopo la sconfitta nella Seconda guerra mondiale, la Grecia viene occupata dagli italiani. La bella Pelagia (Penélope Cruz), fidanzata con Mandras (Christian Bale), si innamora dell'avvenente capitano italiano Corelli (Nicolas Cage), abile nel suonare il mandolino. Ma presto i rapporti politici tra Italia e Germania si incrinano: greci e italiani dovranno allearsi per il bene comune.

Traballante dramma storico senza capo né coda, affossato dal un insulso sentimentalismo sbandierato all'interno di una debole struttura che ha la stessa solidità di uno sbuffo di fumo che si dissolve nell'aria. Intreccio narrativo sconfortante, caratterizzazione a dir poco approssimativa dei protagonisti e regia dozzinale concorrono a creare un quadro di desolante pochezza cinematografica. A peggiorare ancor di più la situazione, un'assurda (e a tratti ridicola) generalizzazione basata unicamente sulla provenienza geografica dei personaggi: i tedeschi son tutti severi, gli italiani son tutti festaioli, i greci son tutte brave persone. Nicolas Cage, visibilmente spaesato, sembra passare sul set per caso.

Nei cinema

In TV

In streaming