La locandina del film "Phenomenon"
Una scena di "Phenomenon"

George Malley (John Travolta) è un uomo qualunque che, nel giorno del suo trentasettesimo compleanno, viene investito da una fortissimo fascio di luce proveniente dal cielo. Da quel momento acquisisce poteri quasi paranormali: diventa telecinetico, capace di distinguere tutti i suoni e di prevedere fenomeni atmosferici.

Il paranormale, l'energia, l'uomo e il suo rapporto con essa: argomenti complessi, che sicuramente richiedono una riflessione molto più approfondita e delicata rispetto a quella portata avanti, in maniera a dir poco pressapochista, da Jon Turteltaub. Phenomenon è infatti una pellicola inadeguata, inutilmente prolissa e capace di perdere ogni fascino con il passare dei minuti. Anche il finale, colmo di retorica, è stucchevole e fastidioso. Troppa carne al fuoco per un lungometraggio inconsistente. Pessimo anche John Travolta, che affonda insieme al film.

Nei cinema

In TV

Su Paramount Ch. il 30 settembre 2018 alle 21:10

In streaming