La locandina del film "Il segreto dei suoi occhi"

Il segreto dei suoi occhi

El secreto de sus ojos

NAZIONE:

Argentina, Spagna

Anno:

2009

Durata:

129 min

Formato:

col

Dopo essere andato in pensione, l'agente Benjamín Esposito (Ricardo Darín) scrive un romanzo su un caso che l'aveva colpito in gioventù: il brutale omicidio della giovane Lilliana (Carla Quevedo), una storia dolorosa e complessa che vede coinvolto il disperato marito della donna (Pablo Rago) e il sospetto assassino (Javier Godino).

Come molti colleghi sudamericani prima di lui, l'argentino Juan José Campanella parte da una vicenda specifica per allargare lo sguardo, utilizzandola come metafora non troppo implicita delle condizioni socio-politiche del suo paese. Raccontato con una serie di flashback, relativi all'assassinio di Lilliana e alle conseguenti indagini, il film ripercorre la viglia della dittatura di Videla, mettendo al centro della trama lo scontro tra un federale (il protagonista) e le alte cariche desiderose di ostacolarne l'operato. Di buona fattura, equilibrato nell'unire gli elementi noir a quelli più pertinenti al thriller politico, si concede anche una sequenza autoriale difficile da dimenticare, il lungo piano-sequenza nello stadio in cui Esposito e Morales inseguono Gómez. Anche il cast svolge egregiamente il suo dovere e, se non fosse per l'affossarsi del ritmo in qualche sequenza un po' troppo dialogata, si potrebbe parlare di un'opera completamente riuscita. Rimane però forse eccessivo l'Academy Award come miglior film straniero ricevuto nel 2010. Con un remake americano basato sul medesimo romanzo La pregunta de sus ojos di Eduardo A. Sacheri che vede tra i suoi protagonisti Chiwetel Ejiofor, Nicole Kidman e Julia Roberts.

Nei cinema

In TV

In streaming