La locandina del film "Touch Me Not"

Touch Me Not

Touch Me Not

GENERE:

Drammatico

NAZIONE:

Romania, Germania, Repubblica Ceca, Bulgaria, Francia

Anno:

2018

Durata:

125 min

Formato:

col

Una scena di "Touch Me Not"

Laura (Laura Benson) è una donna di mezz’età che non riesce ad avere alcun contatto fisico con altre persone. Persino un semplice sfiorarsi dei corpi non è da lei tollerato, ma Laura sta provando con tutti i mezzi a combattere questa fobia.

Imbarazzante, fredda e cinica opera prima della regista rumena Adina Pintilie, Touch Me Not è un pastrocchio che mescola realtà e finzione, utilizzando spesso il linguaggio del documentario. La regista, con manie di protagonismo e sentendosi al di sopra di quello che racconta, interviene nella narrazione, dando vita insieme al suo “personaggio” a una sorta di ricerca sul tema dell’intimità che lascia davvero il tempo che trova. Ci sono anche altre figure in scena, inerenti sempre allo stesso argomento, ma con nessuna si riesce a empatizzare adeguatamente e la sensazione è quella di trovarsi davanti un calcolato esercizio di stile, con un’autrice esordiente che si sente molto profonda e intellettuale, ma che in realtà è soltanto furba e superficiale, oltre che dotata di uno sguardo cinematografico manipolatorio e costruito a tavolino. Il peggior film presentato in concorso al Festival di Berlino 2018, premiato assurdamente con un Orso d'oro che grida vendetta.

Prossimamente al cinema

Dal 13 settembre 2018

In TV

In streaming