The Way Back

The Way Back

NAZIONE:

Usa, Emirati Arabi Uniti, Polonia

Anno:

2010

Durata:

133 min

Formato:

col

Seconda guerra mondiale, 1942. In un gulag siberiano alcuni condannati, tra cui un polacco (Jim Sturgess), un americano (Ed Harris) e un criminale russo (Colin Farrell), organizzano una fuga. Ma, una volta fuori, ad attenderli c'è un orrore forse anche peggiore.

A sette anni da Master & Commander – Sfida ai confini del mare (2003), Weir torna ad ambientare un film nel passato, ma se nel precedente l'ambientazione storica si mescolava ludicamente al più classico racconto d'avventura, qui il regista sembra più interessato a intrecciare la finzione con l'orrore del dramma vissuto all'epoca (i campi di concentramento staliniani). A interessare Weir è, soprattutto, lo sforzo dell'uomo di fronte all'indifferenza e alla crudeltà della natura (resa protagonista dalla bella fotografia di Russell Boyd), vera carnefice dei suoi protagonisti, tutti diversi per nazionalità o per indole, eppure accomunati da un nemico e un obiettivo comuni. La trama sembra incepparsi più volte e andare a vuoto in ripetitività fastidiose, e il regista appare più incline a incontrare i favori del pubblico spingendo soprattutto sul lato emozionale piuttosto che mantenere la sua impronta autoriale. Qualcosa si salva ma non è poi moltissimo. Tra gli attori, spiccano in particolare Colin Farrell e Ed Harris, il quale ritrova Weir a dodici anni da The Truman Show (1998).

Nei cinema

In TV

In streaming