Longtake Presenta
Library - Crisi globale: il cinema risponde
Date
Dal 1 novembre 2020 al 30 novembre 2020
Orario
Dalle 00:00 alle 23:59
Luogo
ON-LINE
LINK WEB
Costo
75 €

LIBRARY LONGTAKE: Ogni mese vi aspettano tanti nuovi corsi!
----------------------------------
In che modo il cinema ha risposto alla crisi globale? Quali strategie rappresentative hanno adottato le cinematografie dei cinque continenti per ritrarre le paure del contemporaneo e il terrore di una progressiva perdita del benessere?  

Il cinema della crisi: un “genere” che unisce i popoli sotto un unico denominatore. Quattro puntate per approfondire l’argomento, ciascuna dedicata ad aree geografiche e tradizioni cinematografiche specifiche: 

- Continente americano; 
- Africa e Asia orientale; 
- Australia e Medio Oriente; 
- Europa 

Attraverso un arco temporale che comprende gli ultimi trent’anni di Storia approfondiremo gli effetti dell’11 Settembre negli USA e nei Paesi confinanti e toccheremo con mano l'impatto di colonizzazioni, dittature (dal Messico al Cile, dall'Africa all'est asiatico) ed eventi storici di importanza capitale (dalla caduta del Muro di Berlino alla Brexit). A guidarci nel nostro percorso un concetto cardine: la paura da parte dell’individuo contemporaneo di perdere il proprio status quo e la sua lotta per sfuggire all’emarginazione e/o discriminazione sociale. 

Tra i grandi protagonisti del nostro workshop il canadese Denys Arcand, Alejandro González Iñárritu e Alfonso Cuarón, volti emblema del nuovo cinema messicano; Pablo Larraín, voce del Cile; Ousmane Sembene e Abderrahmane Sissako, registi simbolo dell’Africa; Wang Xiaoshuai, Shin’ya Tsukamoto, Tsai Ming-liang, Bong Joon-ho, celeberrimi rappresentanti del cinema d’autore orientale. 

Un affascinante viaggio alla scoperta di filmografie molteplici e versatili, nate da differenti retaggi culturali, poetiche cinematografiche e impegni sociali. 

Il corso rappresenta l’ideale prosecuzione del nostro workshop Il cinema USA racconta le paure contemporanee”: acquista entrambi a un prezzo vantaggioso! Clicca qui per scoprire i dettagli sul precedente corso.

*** 
Il workshop è tenuto da Gian Luca Pisacane: giornalista professionista e critico cinematografico, scrive per La Rivista del Cinematografo; Cinematografo.it, 8 1/2 e Famiglia Cristiana; ha una rubrica settimanale su Il Giorno ed. Milano e su Radio Marconi. Nel 2017 vince il Premio Libertà assegnato da Liberteam, durante la prima edizione del Premio CAT.     

*** 
Il corso è costituito da quattro registrazioni di circa 1 ora e mezza, accessibili da qualsiasi device e in qualsiasi momento dal 1° al 30 novembre: iscriviti per ricevere i link

***
DOVE:  ONLINE
QUANDO:  dal 1 al 30 novembre 2020
COSTO complessivo per le quattro registrazioni: 75 €
COSTO complessivo per le quattro registrazioni + le quattro registrazioni del workshop “Il cinema della crisi: le paure contemporanee nel cinema dal 1990 a oggi:  100€

Film in programma
Nessun film presente
Contatti
e-mail
redazione@longtake.it
Maximal Interjector
Browser non supportato.