Western Stars
Western Stars
2019
In sala
dal 02/12
Paese
Usa
Genere
Documentario
Durata
83 min.
Formato
Colore
Registi
Bruce Springsteen
Thom Zimny
Attore
Bruce Springsteen
Documentario live del concerto di Bruce Springsteen, dall'album Western Stars.

Ripresa integrale di un concerto del Boss per la regia di Thom Zinny e dello stesso Springsteen, Western Stars, oltre a fornire la ribalta per l’omonimo album del noto songwriter americano, eseguito in scena dall’inizio alla fine, è anche un pretesto per imbastire uno storytelling puramente in stile Springsteen sull’America, i suoi dualismi e le sue contraddizioni, in linea con la frase più emblematica pronunciata all’interno dell’operazione dal rocker del New Jersey: «L'America ha due facce: la prima è solitaria, l'altra è comunitaria, ama condividere». Il documentario designato rimane il modo migliore per “mettere in scena” e veicolare il disco a livello performativo, visto che la registrazione orchestrale rendeva proibitivo programmarne un tour dedicato, ma l’amalgama tra il palco e la componente aforistica e riflessiva dell’operazione, con intere sequenze patinate scandite da paesaggi quintessenzialmente statunitensi a fare da collante, appare un po’ scollata e non di rado pretestuosa e farraginosa nella sua meccanicità equamente divisa tra cavalli selvaggi e scenari da videoclip mozzafiato. Più apprezzabile, invece, l’atmosfera confessionale, privata e quasi spirituale sprigionata da Springsteen al momento della resa dei conti col suo affezionato, fedelissimo e incandescente pubblico, complice l’assenza della consueta, rutilante E-Street Band e la parallela, contemporanea atmosfera veicolata dal disco omonimo, che si può considerare un’unica, compatta ballata crepuscolare sui tòpoi a stelle e strisce di cui l’autore di Born to Run e Darkness on the Edge of Town è stato ed è da sempre immortale e imprescindibile cantore. Rimane, al netto di tutto, un appuntamento assolutamente imperdibile per i fan del Boss e anche per chiunque, da neofita o da profano, desiderasse avvicinarsi al lato più intimo della sua poetica andando oltre il taglio, talvolta limitante e dal fiato corto, da film concerto. Uscito nelle sale italiane come film evento per tre giorni, dal 2 al 4 dicembre 2019, dopo i passaggi al Toronto Film Festival e alla Festa del Cinema di Roma nello stesso anno. 
Maximal Interjector
Browser non supportato.