News
Armie Hammer rinuncia al suo prossimo film a causa delle accuse di cannibalismo

Da qualche giorno Armie Hammer è al centro di uno scandalo legato al cannibalismo: sono stati pubblicati alcuni screen, non verificati, in cui in una chat su Instagram Hammer ammetterebbe di essere “al 100% cannibale”. Naturalmente non c’è alcuna certezza che tali chat siano vere. A causa di questo strano scandalo, però, Hammer è stato costretto ad abbandonare il suo prossimo film. L’attore protagonista di Chiamami col tuo nome ha infatti deciso volontariamente di non partire per il set di Shotgun Wedding, che lo avrebbe visto insieme a Jennifer Lopez e diretto da Jason Moore.

Non rispondo a queste ca*zate, ma alla luce dei feroci e falsi attacchi in rete contro di me, non posso lasciare adesso i miei bambini per quattro mesi per girare un film nella Repubblica Dominicana. La Lionsgate mi supporta e io gli sono grato”, ha dichiarato Hammer.


Fonte: IndieWire

Categorie

Persone

Maximal Interjector
Browser non supportato.