News
ASSASSINATION NATION - CONCORSO | LongTake Interactive Film Festival 2019
Dopo l'annuncio di Last Flag Flying, continuiamo a scoprire le nostre carte, svelando il secondo film in cartellone al LongTake Interactive Film Festival 2019: si tratta di Assassination Nation di Sam Levinson, creatore della potentissima serie televisiva Euphoria.

Presentato al Sundance Film Festival 2018 e al Toronto Film Festival 2018, è un film attuale ed estremo, di fortissima presa emotiva.

 In una “tranquilla” cittadina della provincia americana, quattro ragazze all’ultimo anno di liceo conducono una vita fatta di feste, chat, selfie e video di dubbio gusto. Non solo i cellulari delle protagoniste, ma anche quelli di altri abitanti del luogo nascondono segreti e, quando un misterioso hacker inizia a rendere pubblici i contenuti degli smartphone, si scatena una vera e propria follia omicida.

Ambientato, non certo per caso, a Salem, città del Massachusetts nota per il celebre processo alle streghe del 1692, il film trasla l’isteria collettiva e la folle ricerca di un capro espiatorio del fatto storico alla contemporaneità dei social network.

Sam Levinson, alla sua seconda regia dopo Another Happy Day del 2011, firma un film provocatorio e originale, un ritratto potente e inquietante degli Stati Uniti di oggi (e non solo), coinvolgente e capace di portare avanti numerose riflessioni su cui ragionare al termine della visione.

Grande prova della protagonista Odessa Young, ma nel cast ci sono anche Bella Thorne e Bill Skarsgård, noto per aver interpretato il clown Pennywise nei due capitoli di It firmati da Andy Muschietti.

ASSASSINATION NATION (2018) di Sam Levinson, USA, 108 minuti