La locandina del film "La prima volta di mia figlia"

La prima volta di mia figlia

GENERE:

Commedia

NAZIONE:

Italia

Anno:

2015

Durata:

80 min

Formato:

col

Alberto (Riccardo Rossi), pignolo medico separato dalla moglie, è attaccatissimo alla figlia quindicenne (Benedetta Gargari): quando scopre, spiandole il diario, che la ragazzina è pronta per la sua prima volta, entra in una spirale di ossessione.

Esordio alla regia per l'attore (più di fiction che cinematografico) Riccardo Rossi, che si ritaglia anche la parte del protagonista maschile. Il tentativo è, forse, quello di ricreare una raffinata atmosfera domestica, ambientando il fulcro del film durante una cena in cui i presenti raccontano i propri primi approcci sessuali. Il tono, naturalmente, non è all'altezza: farsesco, esagerato, come la rauca recitazione di Rossi, ma ha quantomeno il merito di evitare eccessivi scivoloni verso il basso. La Gargari, ventenne all'uscita, non è affatto credibile come quindicenne incuriosita dai misteri del sesso. In ogni caso, un film che si dimentica molto in fretta.

Nei cinema

In TV

In streaming