News
Greta Garbo e Marlene Dietrich – Il fascino della seduzione negli anni '30
Greta Garbo e Marlene Dietrich, due inimitabili miti cinematografici, due dive tormentate immerse nei lustrini della Golden Age hollywoodiana, due magnetiche icone entrate nel mito. E, proprio negli anni '30, le due star per eccellenza si contendevano le platee di tutto il mondo, a suon di memorabili personaggi carichi di ambigua sensualità, di spirito anticonformista e di misteriosa malinconia, dando vita a una rivalità entrata nella storia.

Perché, allora, non proporre un "match" tra la Divina Garbo e Marlene Dietrich, attraverso i fotogrammi più belli dei loro film più iconici degli anni '30?

I MAGNIFICI 5 DI GRETA GARBO

Mata Hari di George Fitzmaurice (1931)



Ispirato alla vita di Mata Hari, celebre spia-danzatrice di origini olandesi, il film ha ottenuto, con il passare degli anni, lo status di cult grazie alla fascinosa presenza della sua protagonista, una Greta Garbo agghindata a lusso e in notevole forma, nonostante la pellicola sia un'esile avventura spionistica distante dalle sue corde abituali.

La regina Cristina di Rouben Mamoulian (1933)