Wonder Park
Wonder Park
2019
Paesi
Usa, Spagna
Genere
Animazione
Durata
85 min.
Formato
Colore
Regista
David Feiss
June è una bambina di grande immaginazione e con uno straordinario talento per l'ingegneria. Insieme alla madre - e ai suoi animali di peluche - dà vita con la fantasia a un intero parco dei divertimenti, Meravigliandia, dove ci sono cascate di fuochi d'artificio, zone a gravità zero tra enormi palloni, giostre con pesci volanti e chi più ne ha più ne metta. Inoltre con gli amici del quartiere June riesce a mettere in piedi vere e proprie attrazioni improvvisate, che non sempre però vanno come vorrebbe. Film d’animazione su una ragazzina che ricorre all’evasione per far fronte alla malattia della madre, Wonder Park ha uno spunto intimo e sentito ma, nonostante l’impianto decisamente alla Inside Out (2015) (modello altissimo e inarrivabile, che in tanti provano senza successo a imitare), si affloscia ben presto a causa dell’incapacità di sognare realmente in grande. Il debito rispetto al capolavoro della Pixar sfiora infatti i limiti del plagio e l’interazione tra una giovane umana e gli animali fatica infatti a conquistare e ad appassionare: ogni creatura è incatenata alle sue prerogative macchiettistiche di turno e gli slanci visivi, più che fantasiosi, appaiono sterili e vanamente frenetici. Tra le voci originali spiccano Mila Kunis e Jennifer Garner, mentre nella versione italiana si segnalano i comici Gigi e Ross e Francesco Facchinetti.
Maximal Interjector
Browser non supportato.