Giochi di potere
Patriot Games
1992
Paese
Usa
Generi
Azione, Gangster, Thriller
Durata
117 min.
Formato
Colore
Regista
Phillip Noyce
Attori
Harrison Ford
Sean Bean
Anne Archer
Patrick Bergin
Thora Birch
Samuel L. Jackson
A Londra, l'ex analista della CIA Jack Ryan (Harrison Ford) sventa un attentato dell'IRA ai danni della famiglia reale, rimanendo ferito e uccidendo il fratello di Sean Miller (Sean Bean), un pericoloso terrorista che gli giura vendetta. Fuggito di galera, Miller dà la caccia a Ryan, desideroso di ucciderlo per vendicare il fratello. Dopo una lunga gavetta, trascorsa nella natia Australia a dirigere film sia per il piccolo che per il grande schermo, Phillip Noyce riesce a ritagliarsi un proprio spazio all'interno della gigantesca macchina di Hollywood, dirigendo un thriller piuttosto mediocre. Senza troppe pretese e con un budget limitato, è un film caratterizzato da una regia asciutta e convenzionale, priva di grandi pecche; peccato, però, che i personaggi siano piuttosto piatti e la sceneggiatura non rischi quasi nulla appoggiandosi ai tipici cliché del genere. Il personaggio di Jack Ryan nasce dalla penna dello scrittore Tom Clancy, e questa è la sua seconda incarnazione sul grande schermo dopo quella di Alec Baldwin in Caccia a Ottobre Rosso (1990). Harrison Ford tornerà a interpretarlo anche nel seguente Sotto il segno del pericolo (1994), sempre diretto da Phillip Noyce.
Maximal Interjector
Browser non supportato.