Jane

Campion

30 aprile 1954, Wellington (Nuova Zelanda)
Premi Principali
Oscar alla miglior sceneggiatura originale 1994
Palma d'oro al Festival di Cannes 1993
Laureata in Antropologia e in Pittura, è una delle più importanti cineaste viventi, prima e unica donna ad aver vinto la Palma d'oro al Festival di Cannes. Autrice di un cinema viscerale e di grande spessore emotivo, è sempre attenta al mondo femminile, rappresentando con innumerevoli sfumature i percorsi esistenziali di donne oppresse o in situazioni di difficoltà, attraverso una poetica complessa e mai accomodante. Inizia a interessarsi al cinema dai primi anni Ottanta, ma esordisce nel lungometraggio con il film TV Le due amiche (2 Friends, 1986). Inizia poi a frequentare i festival internazionali più prestigiosi. Raggiunge la piena maturazione artistica nei primi anni Novanta, realizzando, uno dopo l'altro, Un angelo alla mia tavola (An Angel at My Table, 1990) e l'ancora più celebre Lezioni di piano (The Piano, 1993), potente melodramma, selvaggio e romantico, premiato a Cannes e vincitore di tre Oscar (attrice protagonista, attrice non protagonista, sceneggiatura), reso indimenticabile anche dalla colonna sonora di Michael Nyman. Molto significativi, nella sua filmografia, anche Ritratto di signora (The Portrait of a Lady, 1996), affascinante film in costume tratto da Henry James, con una straordinaria Nicole Kidman, e Bright Star (2009), raffinato dramma sentimentale incentrato sugli ultimi tre anni di vita del poeta inglese John Keats, innamorato della sua musa Fanny Brawne.
Ordina Per

Film di Jane Campion

Nessun film presente
Maximal Interjector
Browser non supportato.