Guillermo

del Toro

9 ottobre 1964, Guadalajara (Messico)
Premi Principali
Golden Globe alla miglior regia 2018
Leone d'oro alla Mostra del Cinema di Venezia 2017
Regista, sceneggiatore e produttore, è uno dei più importanti registi messicani contemporanei, insieme ad Alfonso Cuarón e Alejandro González Iñárritu. Affascinato dalla magia della Settima arte e dalla sua componente più fiabesca, diventa fin da subito autore capace di realizzare un cinema fiabesco con uno spiccato sottotesto politico (con riferimenti alla Spagna franchista o alla Guerra fredda, ad esempio) calato in una dimensione fantastica a tinte dark che aderisce ai canoni horror. I suoi film, inoltre, spesso caratterizzati da una forte componente religiosa, rendono evidente una marcata passione per il fumetto, per la letteratura (Arthur Machen, Lord Dunsany, Clark Ashton Smith, Howard Phillips Lovecraft, e Jorge Luis Borges), per i classici hollywoodiani di genere e per i blockbuster. Debutta alla regia con Cronos (1993), con cui vince la Semaine de la Critique al Festival di Cannes. Le sue opere più celebri sono La spina del diavolo (El espinazo del diablo, 2001), Il labirinto del fauno (El laberinto del fauno, 2006), Pacific Rim (2013) e La forma dell'acqua – The Shape of Water (The Shape of Water, 2017), che trionfa a Venezia e si aggiudica quattro Oscar (film, regia, scenografia, colonna sonora) su tredici nomination.
Ordina Per

Film di Guillermo del Toro

Nessun film presente
Maximal Interjector
Browser non supportato.