Alfred

Hitchcock

13 agosto 1899, Londra — 29 aprile 1980, Los Angeles (California, USA)
Regista e sceneggiatore britannico naturalizzato statunitense. Considerato tra gli autori più influenti nella storia del cinema e noto come “Maestro del brivido” grazie ai suoi magistrali thriller, inizia la carriera nel 1920 come responsabile delle didascalie, per poi passare alla sceneggiatura e all'aiuto regia; in quel periodo conosce Alma Reville, che diventerà sua moglie e la sua più fedele collaboratrice. Il primo film da regista è Il labirinto delle passioni (The Pleasure Garden, 1925), cui segue nel 1929 Blackmail, prima pellicola sonora. Nel 1934 gira L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much, rifatto nel 1956): è l'inizio dell'ascesa. Il 1940 dà il via al periodo statunitense di Hitchcock, inaugurato da Rebecca – la prima moglie (Rebecca) e proseguito con titoli fondamentali quali Notorious – L’amante perduta (Notorious, 1946), La finestra sul cortile (Rear Window, 1954), La donna che visse due volte (Vertigo, 1958), Intrigo internazionale (North By Northwest, 1959), Psyco (Psycho, 1960) e Gli uccelli (The Birds, 1963). Celebri le ossessioni nei confronti delle sue attrici (Grace Kelly, Tippi Hedren) e l'ammirazione per i suoi due interpreti maschili ideali (James Stewart e Cary Grant).
Ordina Per

Film di Alfred Hitchcock

Nessun film presente
Maximal Interjector