L'assistente della star
The High Note
2020
In sala
dal 26/06
Paesi
Usa, Gran Bretagna, Cina
Genere
Commedia
Durata
113 min.
Formato
Colore
Regista
Nisha Ganatra
Attori
Dakota Johnson
Tracee Ellis Ross
Kelvin Harrison Jr.
Bill Pullman
Ice Cube
Maggie (Dakota Johnson) è cresciuta con il sogno di diventare una producer musicale e con il mito di Grace Davis (Tracee Ellis Ross), cantante e performer di enorme successo. Maggie riuscirà a diventare la sua assistente personale, ma forse potrebbe non essere quella la strada migliore per realizzare i suoi desideri.

Un anno dopo E poi c’è Katherine, la regista Nisha Ganatra torna a firmare una pellicola al femminile incentrata sul rapporto tra una celebrità e la sua assistente. Se, nonostante i numerosi limiti di fondo, nel film precedente c’erano diversi passaggi ironici al punto giusto (anche per merito della protagonista Emma Thompson), ne L’assistente della star invece ci si prende un po’ troppo sul serio e si prende un registro narrativo che non è spesso né coerente né conforme alla semplicità della storia raccontata e di come viene sviluppata. Un paio di premesse inziali non sarebbero neanche malvagie (a partire dalla disillusione del trovarsi all’interno del mondo che si è sempre sognato e rendersi conto di quanto sia diverso in realtà), ma poi il film crolla sotto i colpi di una retorica sempre più melensa e di un copione sempre meno credibile con l’avanzare della narrazione. A dir poco indigesta la conclusione, così come la performance incolore delle due protagoniste Dakota Johnson e Tracee Ellis Ross.  
Maximal Interjector
Browser non supportato.