Pixels
Pixels
2015
Paese
Usa
Generi
Commedia, Fantascienza
Durata
105 min.
Formato
Colore
Regista
Chris Columbus
Attori
Adam Sandler
Michelle Monaghan
Kevin James
Peter Dinklage
Josh Gad
Matt Lintz
Brian Cox
Sean Bean
Jane Krakowski
Dan Aykroyd
Ashley Benson
Tom McCarthy
Denis Akiyama
Una razza aliena scambia le immagini di vecchi videogames degli anni Ottanta per una dichiarazione di guerra: decisa ad attaccare la Terra, userà gli stessi personaggi dei giochi come modello per i loro assalti. L'unica speranza per gli esseri umani sembra essere Sam Brennan (Adam Sandler), un semplice installatore di impianti tecnologici che, circa trent'anni prima, era un vero e proprio campione delle sale giochi. Liberamente ispirato a un omonimo cortometraggio francese del 2010, Pixels è una commedia fantascientifica dal sapore nostalgico, pensata per i nerd dei videogames e per i malinconici dell'epoca in cui si usciva di casa per poter giocare di fronte a uno schermo. Chris Columbus dimostra un certo coraggio, proponendo una pellicola ricca di personaggi che gli adolescenti del 2015 potrebbero non riconoscere: dal mitico Pac-Man (divertente la sequenza in cui si trova di fronte il suo creatore, Tohru Iwatani, interpretato da Denis Akiyama) a Donkey Kong, passando per Centipede. Se l'apparato visivo è dignitoso (ma le idee più interessanti erano già presenti nel corto originale), i limiti stanno tutti in una sceneggiatura fiacca e inconsistente, dove la storia d'amore tra il protagonista e la bella Violet (Michelle Monaghan) è tanto prevedibile quanto irritante. Raramente spettacolare al punto giusto, il film crolla nei momenti più statici, a causa di dialoghi a dir poco grossolani e di gag imbarazzanti. E gli interessanti spunti iniziali, così, finiscono per non avere più alcun valore. Piccole apparizioni di Dan Aykroyd (l'annunciatore del campionato di videogiochi del 1982), Ashley Benson (Lady Lisa) e Tom McCarthy (il robot Michael).
Maximal Interjector
Browser non supportato.