Segreti di famiglia
Tetro
2009
Paesi
Usa, Argentina, Spagna, Italia
Genere
Drammatico
Durata
127 min.
Formati
Colore, Bianco e Nero
Regista
Francis Ford Coppola
Attori
Vincent Gallo
Alden Ehrenreich
Maribel Verdú
Silvia Perez
Rodrigo De la Serna
Erica Rivas
Mike Amigorena
Lucas Di Conza
Bennie (Alden Ehrenreich) torna a Buenos Aires per cercare il fratello Tetro (Vincent Gallo), ex scrittore promettente che ora fa il tecnico delle luci in un piccolo teatro. Ma, come recita il sottotitolo del film, ogni famiglia ha il suo passato e i suoi segreti. Francis Ford Coppola negli anni duemila ha ritrovato una seconda giovinezza cinematografica, caratterizzata da piccoli progetti indipendenti ad alto tasso autoriale e lontani dalle convenzioni di Hollywood. Questa vitalità artistica ha portato alla realizzazione di un'intrigante gemma cinefila che fonde elementi autobiografici e virtuosismo registico. Unico film, insieme a Non torno a casa stasera (1969) e La conversazione (1974), in cui il regista, oltre alla sceneggiatura, ha scritto anche il soggetto, Segreti di famiglia è un'autobiografia barocca, espressionista e melodrammatica della dinastia Coppola, dove le tensioni e i legami quasi edipici tra i protagonisti si fanno riflesso della storia della famiglia (dal padre-padrone che rovina la vita dei figli, sino alla lapidaria sentenza «In ogni famiglia c'è posto per un solo genio»). Molti aspetti della pellicola richiamano la vita del regista: due fratelli direttori d'orchestra (anche il padre e lo zio di Coppola erano musicisti); figli cresciuti all'ombra della figura del padre grande artista (probabile riferimento ai figli Roman e Sofia); la decisione di liberarsi di un nome pesante (come fece Nicolas Cage, nipote di Coppola); un incidente in cui perde le vita una persona molto amata (nel film è la madre di Tetro, mentre nella realtà il figlio maggiore di Coppola, Giancarlo). Cruda e riuscita la rappresentazione dello scontro tra fratelli che è anche scontro tra due diversi punti di vista sul mondo. Stupenda fotografia in bianco e nero di Mihai Malaimare jr (limitando a colori solo la parte dei ricordi del padre) e grande prova d'attore del protagonista Vincent Gallo.
Maximal Interjector
Browser non supportato.