When You're Strange
The Doors: When You're Strange
2009
Paese
Usa
Genere
Documentario
Durata
86 min.
Formati
Colore, Bianco e Nero
Regista
Tom DiCillo
Uno sguardo appassionato su una delle più importanti rock band degli anni Sessanta e Settanta, The Doors, con un'attenzione particolare al cantante e leader Jim Morrison, nato nel 1943 e morto nel 1971. Aperto da un incipit folgorante, in cui Jim Morrison ascolta alla radio la sua stessa morte (Tom DiCillo ha brillantemente unito una sequenza di HTW: An American Pastoral, film inedito firmato dallo stesso Morrison, al bollettino della scomparsa del celebre cantante), When You're Strange racconta la storia dei Doors in un documentario ricco di prezioso materiale che ritrae i membri della band anche quando si trovano lontano dalle luci dei riflettori. La struttura è schematica e un po' scolastica, ma è ugualmente un'operazione avvincente, imperdibile per i fan della prima ora e adatta anche ai neofiti. A differenza del film di finzione di Oliver Stone The Doors (1991), questo lavoro di DiCillo venne molto apprezzato da Ray Manzarek, il tastierista del gruppo che, invece, criticò duramente la pellicola con Val Kilmer nel suo libro Light My Fire: My Life With the Doors del 1998. Il titolo del film fa riferimento a un verso della canzone People Are Strange, contenuta nell'album Strange Days. La voce narrante del documentario è dell'attore Johnny Depp.
Maximal Interjector
Browser non supportato.