Grindhouse – A prova di morte
Death Proof
2007
Paese
Usa
Generi
Azione, Grottesco
Durata
113 min.
Formato
Colore
Regista
Quentin Tarantino
Attori
Kurt Russell
Sydney Tamiia Poitier
Vanessa Ferlito
Jordan Ladd
Rosario Dawson
Tracie Thoms
Zoë Bell
Mary Elizabeth Winstead
Rose McGowan
Eli Roth
Quentin Tarantino
Michael Parks
Austin, Texas. Stuntman Mike (Kurt Russell) è un serial killer che uccide belle ragazze speronandole con la sua macchina “a prova di morte”. Dopo aver ucciso la dj Jungle Julia (Sydney Tamiia Poitier) e alcune sue compagne di bevute, tenterà di fare lo stesso con un altro gruppo di ragazze: Abernathy (Rosario Dawson), Zoe (Zoe Bell), Kim (Tracie Thoms) e Lee (Mary Elizabeth Winstead). A prova di morte è il segmento girato da Quentin Tarantino per il film Grindhouse, che si completa con lo speculare Planet Terror (2007), sempre dello stesso anno, firmato da Robert Rodriguez. Nato come esperimento e omaggio al cinema di serie Z, Grindhouse, termine gergale che indica i cinema di ultima visione dove negli anni '70 si potevano vedere due film con un solo biglietto, è stato sdoppiato dopo il fallimento commerciale negli Stati Uniti. In questo modo i film di Tarantino e Rodriguez sono diventati autonomi, benché permangano dei rimandi interni. Tra le due, l'opera di Tarantino è sicuramente la più riuscita e la più sofisticata. Citazionismo sfrenato ma intelligente dei film d'exploitation (Punto zero del 1971 e Convoy – Trincea d'asfalto del 1978 su tutti), dialoghi fiume, spassosa colonna sonora rock e il consueto (per Tarantino) nugolo di figure femminili che “castrano” il maschio sono le direttrici entro cui si snoda una pellicola goliardica e raffinata allo stesso tempo. Nonostante le apparenze grottesche, è un prodotto ben equilibrato, forte di un ottimo ritmo (nei due episodi in cui è diviso) e ricco di una serie di personaggi memorabili, a partire dal diabolico e perverso Stuntman Mike, interpretato da un Kurt Russell sorprendentemente in forma. La versione completa di Grindhouse, con i film di Tarantino e Rodriguez riuniti, si è vista solo negli Stati Uniti e in Francia. L'edizione europea comprende tre scene in più rispetto a quella americana: la lap-dance di Vanessa Ferlito (sostituita negli Stati Uniti da un avviso cinematografico fittizio che recita "bobina mancante"); la scena in bianco e nero ambientata alla stazione di benzina; la colazione al bar ripresa in piano-sequenza. Flop mondiale.
Maximal Interjector
Browser non supportato.