Inception
Inception
2010
Timvision
Netflix
Paesi
Usa, Gran Bretagna
Generi
Thriller, Azione, Fantascienza
Durata
148 min.
Formato
Colore
Regista
Christopher Nolan
Attori
Leonardo DiCaprio
Joseph Gordon-Levitt
Marion Cotillard
Tom Hardy
Ellen Page
Cillian Murphy
Ken Watanabe
Pete Postlethwaite
Tom Berenger
Lukas Haas
Dominic Cobb (Leonardo DiCaprio) è a capo di un gruppo di ladri di segreti del subconscio umano che agiscono mentre le loro vittime stanno dormendo e sognando. Ricercato per le sue abilità nello spionaggio industriale, Cobb incontra un ricco magnate (Ken Watanabe) che lo ingaggia per un nuovo lavoro: non più rubare un'idea, ma innestarla nella testa di una persona. Il suo passato oscuro e tormentato, intanto, tornerà a galla.

Fin dall'inizio della sua carriera Christopher Nolan ha avuto un sogno: realizzare Inception. Il successo delle sue pellicole precedenti (Il cavaliere oscuro del 2008, in primis) gli ha permesso di accedere a un budget adeguato (circa 170 milioni di dollari) per dirigere una delle pellicole più complesse e affascinanti d'inizio nuovo millennio. Costruito come un intricato puzzle narrativo (allo spettatore il, non sempre semplice, compito di ricomporlo), dove realtà e sogno o, perfino, sogni dentro altri sogni tendono a mescolarsi senza sosta, Inception è innanzitutto un mirabile spettacolo per gli occhi, i cui effetti speciali prendono spunto dalle incisioni di M. C. Escher e le cui strutture labirintiche sembrano ispirate dai testi di Jorge Luis Borges. Se a prima vista colpisce soprattutto l'incessante ritmo complessivo e la perfetta orchestrazione audiovisiva (notevole l'accompagnamento musicale di Hans Zimmer), guardandolo più attentamente si scorge anche una storia d'amore profonda, toccante e commovente: la moglie di Dom (interpretata da un'intensa Marion Cotillard) è morta da qualche tempo, ma l'uomo non può (o, meglio ancora, non vuole) farla uscire dal suo subconscio. Con lei aveva costruito uno spazio (utopico, direbbe qualcuno) dove poter invecchiare insieme: Dom terrà quei ricordi (e non solo) dando piena linfa a un parallelismo tra il film e l'ossessione dell'archiviazione di video e immagini tanto in voga nell'universo digitale contemporaneo. Ottima prova di Leonardo DiCaprio, ma l'intero cast è all'altezza: da Joseph Gordon-Levitt a Tom Hardy, passando per Ellen Page e Michael Caine. Quattro premi Oscar meritatissimi: miglior fotografia, miglior missaggio sonoro, miglior montaggio sonoro e migliori effetti speciali.
Maximal Interjector
Browser non supportato.