Io confesso
I Confess
1953
Paese
Usa
Generi
Giallo, Drammatico
Durata
95 min.
Formato
Bianco e Nero
Regista
Alfred Hitchcock
Attori
Montgomery Clift
Anne Baxter
Karl Malden
Padre Logan (Montgomery Clift) è il devoto parroco di una chiesa di Québec, in Canada, che durante una confessione viene a conoscenza di un brutale omicidio. Non può però rivelarlo a nessuno a causa del segreto confessionale: la polizia inizierà allora a sospettare di lui. Tratto dal dramma teatrale Nos deux consciences, che Hitchcock voleva portare al cinema da diverso tempo, Io confesso è un'operazione ricca di spunti d'interesse e di riflessioni su bene e male, giusto e sbagliato, ragione e fede. È una pellicola dal forte respiro morale, dotata di dialoghi importanti e capace di rimanere dentro a lungo dopo la visione: un giallo dell'anima, ricco di spunti e suggestioni originali e importanti. Ottimo nella prima ora, il film cala leggermente nella seconda parte, ma il cast in gran forma (oltre a Clift, perfetto, da segnalare anche un notevole Karl Malden) e le invenzioni del regista gli permettono comunque di raggiungere un buon livello complessivo.
Maximal Interjector
Browser non supportato.