Jack

Nicholson

22 aprile 1937, Neptune City (New Jersey, USA)
Premi Principali
Golden Globe al miglior attore in un film drammatico 2003
Golden Globe al miglior attore in un film commedia o musicale 1998
Oscar al miglior attore protagonista 1998
Golden Globe al miglior attore in un film commedia o musicale 1986
Oscar al miglior attore non protagonista 1984
Golden Globe al miglior attore in un film drammatico 1976
Oscar al miglior attore protagonista 1976
Golden Globe al miglior attore in un film drammatico 1975
Premio per il miglior attore al Festival di Cannes 1974
Attore statunitense. Il primo successo arriva con Easy Rider (1969) di Dennis Hopper, film manifesto della New Hollywood che gli fa guadagnare la prima di dodici candidature agli Oscar. Da questo momento in poi la sua carriera è costellata di innumerevoli successi, grazie ai quali si afferma quale icona intramontabile della storia del cinema. Indimenticabili i suoi ruoli in Cinque pezzi facili (Five Easy Pieces, 1970) di Bob Rafelson, Qualcuno volò sul nido del cuculo (One Flew over the Cuckoo’s Nest, 1975) di Miloš Forman (interpretazione per la quale vince l’Oscar come miglior attore nel 1976), Shining (The Shining, 1980) di Stanley Kubrick, Chinatown (1984) di Roman Polanski, Batman (1989) di Tim Burton. La collaborazione con James L. Brooks gli frutta due premi Oscar: come miglior attore non protagonista per Voglia di tenerezza (Terms of Endearment, 1983) e come miglior attore protagonista per Qualcosa è cambiato (As Good as It Gets, 1997). Insieme a Daniel Day-Lewis e Walter Brennan è uno dei tre attori ad aver vinto per ben tre volte l’ambita statuetta.
Ordina Per

Film con Jack Nicholson

Nessun film presente
Ordina Per

Film di Jack Nicholson

Nessun film presente
Maximal Interjector
Browser non supportato.