The Master
The Master
2012
Paese
Usa
Genere
Drammatico
Durata
144 min.
Formato
Colore
Regista
Paul Thomas Anderson
Attori
Joaquin Phoenix
Philip Seymour Hoffman
Amy Adams
Laura Dern
Rami Malek
Jesse Plemons
Kevin J. O'Connor
Madisen Beaty
Lo sbandato Freddie Quell (Joaquin Phoenix), reduce della Marina, incontra il carismatico Lancaster Dodd (Philip Seymour Hoffman), leader della Causa, una setta spirituale. Tra Freddie e Lancaster si viene a creare un forte legame, ma la moglie di Dodd, Peggy (Amy Adams), intuisce come l'ex marine, indisciplinato e violento, rappresenti un potenziale pericolo per la Causa e l'unità familiare. Segnato da una lavorazione turbolenta e da numerosi rinvii, il sesto film di Paul Thomas Anderson è il ritratto di un'America ferita, a caccia di certezze e maestri da seguire. L'uomo americano, stretto tra gli orrori della Seconda guerra mondiale e l'imminente conflitto in Corea, si muove in cerca di qualcuno che possa guidarlo e aiutarlo a incanalare in maniera costruttiva forza e brutalità dettate dalla disperazione e da nervi a pezzi. «L'uomo non è un animale. Non facciamo parte del regno animale» è uno dei mantra ripetuti da Lancaster Dodd, quasi a esorcizzare la componente animalesca che in Freddie è evidente (fin dalla postura) e incontenibile (come la sua ossessione per il sesso). I parallelismi tra Dodd e il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, sono evidenti ma meno centrali di quanto si possa pensare: Anderson, infatti, è interessato a riflettere sulla necessità ineludibile per ogni essere umano di trovare un modello da seguire e al contempo di ricoprire tale ruolo in rapporto a qualcun altro. Visivamente sontuoso (pensato e girato nel formato a 70 millimetri), un film complesso e sfaccettato, ai limiti dell'ermetismo, ostico ma non per questo meno affascinante e che richiede più di una visione per cogliere (o quanto meno provarci) tutte le sue molteplici sfumature e sensi reconditi. Non a caso rifiutato dal pubblico e dagli Oscar. Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman si sfidano in bravura, ma il risultato è un sostanziale pareggio nel segno dell'eccellenza. Ottima anche la prova di Amy Adams. Leone d'Argento per la miglior regia e Coppa Volpi per i due protagonisti alla Mostra di Venezia 2012.
Maximal Interjector
Browser non supportato.