Il petroliere
There Will Be Blood
2007
Paese
Usa
Generi
Drammatico, Storico
Durata
158 min.
Formato
Colore
Regista
Paul Thomas Anderson
Attori
Daniel Day-Lewis
Paul Dano
Dillon Freasier
Kevin J. O'Connor
Ciarán Hinds
David Willis
Tra la fine dell'Ottocento e i primi del Novecento, il minatore texano Daniel Plainview (Daniel Day-Lewis) costruisce un impero petrolifero. La sua avidità lo porterà negli anni a essere sempre più solo, abbandonare il figlio H.W e a scontrarsi ripetutamente con il meschino predicatore Eli Sunday (Paul Dano). Adattando il romanzo Petrolio! di Upton Sinclair, Paul Thomas Anderson adotta uno stile più compassato e classico (ma comunque personalissimo) per raccontare la perdita dell'innocenza di una Nazione. Daniel Plainview è incarnazione paradigmatica delle qualità e dei limiti dell'Homo americanus: tenacia, determinazione, pragmatismo e senso degli affari, ma anche ambizione smisurata, brama di potere, individualismo e salvaguardia delle apparenze. Il film sottolinea contraddizioni e eccessi di una grande potenza economica in divenire, focalizzandosi sulle sue due anime più forti: il capitalismo e la religione, incapaci di dialogare tra loro e alieni a qualsiasi compromesso. Gli Stati Uniti che vanno nascendo sono quindi un colosso dai piedi d'argilla, privo di solide basi morali ed educative (con padri assenti o, nella migliore delle ipotesi, deprecabili), animato da feroce avidità e spietata prevaricazione. Magniloquente affresco, disincantato e profondamente cinefilo (con rimandi a Erich von Stroheim, John Huston e Stanley Kubrick), uno dei film più caustici e potenti firmati da Anderson, impreziosito da numerose sequenze da antologia, dalla mirabile fotografia di Robert Elswit (premiata con l'Oscar) e da una straordinaria direzione attoriale. Impressionante la prova di Daniel Day-Lewis (meritatissimo Oscar), ma Paul Dano, nel doppio ruolo di Eli e Paul Sunday, non è da meno. Orso d'Argento per la migliore regia e Orso speciale per il contributo artistico (l'ottima colonna sonora di Jonny Greenwood, chitarrista dei Radiohead) al Festival di Berlino. Il film è dedicato alla memoria di Robert Altman.
Maximal Interjector
Browser non supportato.