Prometheus
Prometheus
2012
Paese
Usa
Generi
Fantascienza, Avventura
Durata
124 min.
Formato
Colore
Regista
Ridley Scott
Attori
Noomi Rapace
Michael Fassbender
Idris Elba
Charlize Theron
Guy Pearce
Logan Marshall-Green
Anno 2089. Due archeologi, Elizabeth Shaw (Noomi Rapace) e Charles Holloway (Logan Marshall-Green), scoprono in un'isola della Scozia alcune incisioni rupestri che testimoniano come il genere umano sia stato creato da un popolo alieno (“gli ingegneri”), nascosto da qualche parte nello spazio profondo. Grazie all'anziano magnate Peter Weyland (Guy Pearce) viene costruita la nave scientifica Prometheus, progettata per raggiungere l'unico luogo nel quale la disposizione dei pianeti è identica alla mappa ritrovata. 

A trentatré anni di distanza dal primo capitolo, Ridley Scott riprende in mano la saga di Alien, dirigendo il prequel del film del 1979. Un ritorno alle origini per il regista britannico, che non ha però ripagato le aspettative, confermando, al contrario, un'involuzione autoriale iniziata diversi anni prima. Sgangherata e pretenziosa, la sceneggiatura di Jon Spaihts e Damon Lindelof (uno degli autori della serie tv Lost) si pone ambiziosi interrogativi esistenziali e filosofici dando risposte approssimative e inadeguate. Riferimenti e rimandi più o meno espliciti (dal primo Alien a 2001: Odissea nello spazio) denotano una sconfortante mancanza di idee e ogni confronto con i titoli citati appare quantomeno azzardato. Visivamente eccelso quanto povero contenutisticamente, il film funziona meglio quando abbraccia la componente thriller, pur rimanendo un'operazione che ha poca ragion d'essere al di là dello sfruttamento di un franchise di culto.
Maximal Interjector
Browser non supportato.