Carlo

Pedersoli (Bud Spencer)

31 ottobre 1929, Napoli — 27 giugno 2016, Roma
Pseudonimo di Carlo Pedersoli, attore, sceneggiatore e nuotatore italiano. Giovane nuotatore di successo, viene notato dal cinema per il suo fisico. Comincia recitando in piccole parti, come in Un eroe dei nostri tempi (1955) al fianco di Alberto Sordi. Dopo vari giri per il mondo e diversi impieghi, tra cui la scrittura di testi per cantanti come Ornella Vanoni e la produzione di documentari per la Rai, gli viene offerta una parte nel film Dio perdona…io no! (1967). Sul set lavora al fianco di Mario Girotti, meglio noto come Terence Hill: i due diventano inseparabili, recitando, come coppia di protagonisti, in sedici pellicole. La notorietà arriva con lo spaghetti-western Lo chiamavano Trinità… (1970) e con il suo sequel, …continuavano a chiamarlo Trinità (1971), diventati dei cult. Senza l’amico recita in quattro commedie dedicate al personaggio di Piedone e dirette da Steno. Riceve il David di Donatello alla carriera nel 2010 insieme al compagno di una vita.
Ordina Per

Film con Carlo Pedersoli (Bud Spencer)

Nessun film presente
Maximal Interjector