Compagni di scuola
1988
Sky Cinema Collection
il 27/11   dalle ore 20:15
Paese
Italia
Generi
Commedia, Drammatico
Durata
120 min.
Formato
Colore
Regista
Carlo Verdone
Attori
Carlo Verdone
Nancy Brilli
Christian De Sica
Angelo Bernabucci
Massimo Ghini
Eleonora Giorgi
Athina Cenci
Natasha Hovey
Maurizio Ferrini
Alessandro Benvenuti
Fabio Traversa
Piero Natoli
A quindici anni dal diploma, un gruppo di ex compagni del liceo si ritrovano per una festa in casa di Federica (Nancy Brilli). C'è chi ha sfondato ed è diventato un politico importante come Mauro (Massimo Ghini), chi si è sposato e poi si è separato come Valeria e Luca (Eleonora Giorgi e Piero Natoli), chi è rimasto un inguaribile immaturo come Armando e Lino (Maurizio Ferrini e Alessandro Benvenuti), chi vive di espedienti come Bruno (Christian De Sica) e chi ha ingoiato troppi bocconi amari e ha voglia di ricominciare come Piero (Carlo Verdone).

Il film più ambizioso e compiuto di Carlo Verdone che riesce a modulare un personale approccio alla commedia all'italiana, costruendo un racconto capace di far sorridere pur muovendosi su un sottotesto malinconico. Il regista romano mette in scena l'amaro bilancio esistenziale di un gruppo di disillusi trentenni che si trovano a dover fare i conti con i rispettivi campionari di delusioni, fallimenti e miserie personali. Il tono è sempre in bilico fra dramma e grottesco, ma ha il merito di non cedere mai a banalizzazioni o facili approssimazioni, mantenendo anche una certa cattiveria nella descrizione di una generazione più superficiale e inetta di quanto sia disposta ad ammettere. Non sempre la narrazione corale viene gestita in maniera coerente, focalizzandosi maggiormente su alcuni personaggi e lasciando irrisolte altre vicende collaterali (come quella della padrona di casa interpretata da Nancy Brilli) ma il ritratto complessivo di quest'umanità ferita e spaesata, il cui senso di inquietudine è amplificato dal ricordo dei tempi passati e dal confronto con gli amici di un tempo, è centrato e convincente. Grasse risate nelle scene con Walter, interpretato dal compianto Angelo Bernabucci (1944-2014), romanaccio arricchito dalla battuta greve e volgare. L'ispirazione per il soggetto viene da un'esperienza personale di Carlo Verdone e Christian De Sica, compagni di classe oltre che cognati.
Maximal Interjector
Browser non supportato.