Forrest Gump
Forrest Gump
1994
Netflix
Paese
Usa
Genere
Drammatico
Durata
142 min.
Formato
Colore
Regista
Robert Zemeckis
Attori
Tom Hanks
Robin Wright
Gary Sinise
Sally Field
La storia incredibile di Forrest Gump (Tom Hanks), un uomo che, dotato di un quoziente intellettivo al di sotto della media, è riuscito con la sua spontaneità a conquistare il sogno americano e, contemporaneamente, a mettere in crisi gli Stati Uniti.

L'America ai piedi di un uomo considerato stupido, ma «stupido è chi lo stupido fa», per citare il protagonista: una favola toccante e mai banale, dove Robert Zemeckis riesce a emozionare e a colpire nel segno, tracciando un capitolo chiave del cinema americano degli anni Novanta. Il suo grande merito è quello di una regia impeccabile (premiata con l'Oscar), che arricchisce una sceneggiatura quasi perfetta (coronata da un'altra statuetta), capace di percorrere tutta la storia recente degli USA smascherandone le meschinità e l'ipocrisia, ulteriormente impreziosita dalla colonna sonora firmata da Alan Silvestri. Grande interpretazione di Tom Hanks che dà corpo a un antieroe tenero e impacciato, ma capace di trascinare le folle e di guadagnarsi un inattaccabile posto di riguardo nel cuore del pubblico di tutto il mondo. Gli effetti speciali cari a Zemeckis sono qui impiegati per costruire gli “incontri” tra Forrest e alcuni grandi personalità storiche: da Elvis Presley a John Lennon, da Richard Nixon a John Fitzgerald Kennedy. Sei Oscar complessivi, tra cui il premio per miglior attore protagonista a Hanks, che raddoppia, dopo la vittoria dell'anno precedente per Philadelphia (1993): un'impresa riuscita, prima di lui, solo a Spencer Tracy. Il marchio Bubba Gump, inventato da Forrest nel film, è diventato un vero colosso della ristorazione a catena in America.
Maximal Interjector
Browser non supportato.