Harold e Maude
Harold & Maude
1971
Paese
Usa
Generi
Commedia, Sentimentale
Durata
91 min.
Formato
Colore
Regista
Hal Ashby
Attori
Ruth Gordon
Bud Cort
Vivian Pickles
Cyril Cusack
Harold Chasen (Bud Cort) è un'adolescente dalle continue smanie autodistruttive, che passa la vita a inscenare finti suicidi e si sente stritolato dalla famiglia. L'anziana e arzilla Maude (Ruth Gordon) lo avvierà verso tutt'altro ottimismo, ma la donna, quasi ottantenne, porta dentro di sé un desiderio personale che ha ben poco a che vedere con la vitalità. Divenuto un vero e proprio manifesto della diversità e del diritto a non conformarsi, Harold e Maude è un'opera assolutamente senza tempo, e forse proprio per questo divenuta un piccolo classico, che narra di un amore sui generis nelle forme di una commedia brillante e fuori da ogni standard. La sceneggiatura di Colin Higgins, che vi ricavò anche un romanzo e un copione per il teatro, non è esente da un poetismo facile e sempliciotto, e da una sensibilità sottolineata a forza, persa tra lo straniante e lo strano tout-court. Un aspetto che la regia di Hal Ashby non contribuisce ad alleviare, ma che anzi cavalca di gran carriera. Un film studiatamente bizzarro e non privo di gradevolezza e fascino, ma di sicuro sopravvalutato e irrisolto, oltre che abbozzato e grezzo nel veicolare i propri messaggi di spensieratezza e amore universale. Le canzoni, anch'esse divenute proverbiali, sono di Cat Stevens.
Maximal Interjector
Browser non supportato.