L'odore del sangue
2004
Paesi
Italia, Francia
Generi
Drammatico, Erotico
Durata
100 min.
Formato
Colore
Regista
Mario Martone
Attori
Fanny Ardant
Michele Placido
Giovanna Giuliani
Sergio Tramonti
Riccardo Scamarcio
Silvia (Fanny Ardant) e Carlo (Michele Placido), ormai separati, formano una coppia di mezza età stanca e disillusa. Lui porta avanti una relazione con una donna molto più giovane mentre lei si dedica alacremente al lavoro. Quando Silvia conosce un giovane ragazzo di estrema destra, ne subisce fortemente il fascino, tanto da fomentare la gelosia di Carlo. Verranno entrambi catapultati in una drammatica spirale di erotismo e di violenza. Martone si allontana dalla sua Napoli per adattare l'omonimo romanzo di Goffredo Parise, uscito postumo, e ambientarlo ai giorni nostri. Il risultato è un film torbido e decadente, lievemente anacronistico, che finisce per puntare unicamente sull'elemento erotico. Una pellicola che tratta temi ormai obsoleti cercando di attualizzarli nel tentativo di trovare loro un posto nella società odierna, ma gran parte di ciò che resta allo spettatore è la (solita) sordida girandola di eros e decadenza. Persino la sceneggiatura risulta ridondante, nonostante un paio di guizzi iniziali siano, quantomeno, degni di nota. Discreta prova dei due attori protagonisti.
Maximal Interjector
Browser non supportato.