I ponti di Madison County
The Bridges of Madison County
1995
Netflix
Paese
Usa
Genere
Sentimentale
Durata
135 min.
Formato
Colore
Regista
Clint Eastwood
Attori
Clint Eastwood
Meryl Streep
Annie Corley
Victor Slezak
Jim Haynie
Debra Monk
Fugace, appassionata e indimenticabile storia d'amore tra la casalinga sfiorita Francesca Johnson (Meryl Streep) e il non più giovane fotografo Robert Kincaid (Clint Eastwood), nel caldo Iowa dell'estate 1965. Il ricordo inestinguibile rivive anni dopo nel diario della donna, trovato dai figli dopo la sua morte.

Dopo innumerevoli racconti western, bellici e action, quasi tutti incentrati su personaggi maschili, per Clint Eastwood arriva il momento di cimentarsi con il mélo sentimentale: una parentesi cinematografica estemporanea ma felice e memorabile come l'amore tra i due protagonisti. Tratto dall'omonimo best seller di Robert James Waller, il film avrebbe tutte le carte in regola per essere il consueto polpettone strappalacrime, invece la sceneggiatura di Richard La Gravenese e una regia asciugata da cliché e retoriche affettate rendono appetibile a ogni palato questa love story classica e al contempo così anticonvenzionale. Calato in un paesaggio suadente che è luogo dell'anima (i suggestivi ponti della contea di Madison) ma anche prigione mentale (per il bigottismo della provincia americana), il film gode soprattutto dell'alchimia fra un Eastwood a suo agio come sex symbol, nonostante l'avanzare degli anni, e una Meryl Streep perfetta nei panni di una donna alla scoperta della propria passionalità. Si gioca sull'emozionalità dello spettatore (vedi la celebre sequenza sotto la pioggia) ma con grazia, pathos e una carnalità mai volgare.
Maximal Interjector
Browser non supportato.