Platoon
Platoon
1986
Sky Cinema Collection
il 04/03   dalle ore 22:20
Paesi
Usa, Gran Bretagna
Genere
Guerra
Durata
120 min.
Formato
Colore
Regista
Oliver Stone
Attori
Charlie Sheen
Willem Dafoe
Tom Berenger
Forest Whitaker
Francesco Quinn
John C. McGinley
Richard Edson
Kevin Dillon
Reggie Johnson
Keith David
Johnny Depp
Chris Taylor (Charlie Sheen), arruolatosi volontario per il Vietnam, scopre che la guerra non si combatte solo col nemico, ma anche tra uomini dello stesso reggimento. Gli attriti tra il sergente Barnes (Tom Berenger) e il sergente Elias (Willem Dafoe) porteranno infatti a insanabili contrasti interni.

Nel rischioso compito di percorrere un terreno già più volte battuto con clamoroso successo in passato, Oliver Stone riesce a trovare una propria dimensione personale nell'affrontare gli orrori del Vietnam, incentrando il film sui conflitti interni tra i soldati americani piuttosto che sulle sequenze di pura azione. Il consueto approccio energico alla regia, mai più così pertinente, riesce a calare lo spettatore in un universo allucinato, sulla base di uno sguardo crudo e reale maturato durante l'esperienza dello stesso Stone come soldato nel territorio vietnamita. Film di alto impegno civile che ha come scopo primario quello di denunciare l'oscenità della guerra e la stupidità del genere umano, dimostrando come l'intolleranza e l'odio possano nascere da divergenze tra persone appartenenti alla stessa cultura, per semplice incapacità di conciliare le differenze individuali. Significativa la contrapposizione tra il Bene e il Male che coabitano nell'esercito a stelle e strisce, esemplificata dalle figure del sergente Elias e del sergente Barnes. Pagine di altissimo cinema bellico (la morte di Elias su tutte) lasciano talvolta il posto a momenti in cui la requisitoria morale sfocia nel populismo, forse per un eccesso di partecipazione. Complessivamente, però, il film riesce ad appassionare, dosando sapientemente sequenze adrenaliniche e pause più riflessive. Il "plotone" messo in scena è un microcosmo di differenti umanità, che la follia della guerra rende ancor più difformi, distanti, incapaci di comunicare. Charlie Sheen, qui protagonista, raccoglie idealmente l'eredità di suo padre, Martin, protagonista a sua volta di Apocalypse Now (1979) di Francis Ford Coppola. Splendida colonna sonora di Georges Delerue. Quattro Oscar (film, regia, montaggio, sonoro) più altre quattro nomination, tra cui quelle a Tom Berenger e Willem Dafoe.
Maximal Interjector
Browser non supportato.