Il valzer dell'imperatore
The Emperor Waltz
1948
Paese
Usa
Generi
Commedia, Musical, Storico
Durata
106 min.
Formato
Colore
Regista
Billy Wilder
Attori
Bing Crosby
Joan Fontaine
Roland Culver
Lucile Watson
Richard Hadyn
Harold Vermilyea
Sig Ruman
Julia Dean
Austria, primi del Novecento. Virgil Smith (Bing Crosby), viaggiatore americano con cagnolino non di razza al seguito, cerca di essere ammesso alla corte dell'Imperatore Francesco Giuseppe (Richard Hadyn): verrà respinto, in quanto sospettato di terrorismo. In seguito, farà la conoscenza di una contessa (Joan Fontaine), proprietaria di una bella cagnetta di razza, con la quale cercherà di ri-raggiungere la corte dell'imperatore: intanto, sboccia l'amore tra i quadrupedi. Reduce dal grande successo de La fiamma del peccato (1944) e dalla pioggia di Oscar per Giorni perduti (1945), Billy Wilder cambia nuovamente registro, questa volta tentando la strada della commedia musicale che satireggia il mondo dei nobili dell'inizio del secolo: i cani, infatti, si dimostrano più maturi dei propri padroni nell'emanciparsi dai riti e dalle formalità della rigida divisione in classi. Come ammise lo stesso regista, il risultato è uno dei peggiori film della sua carriera: la sceneggiatura, firmata da Wilder insieme allo storico collaboratore Charles Brackett, non riesce mai ad avere quella cinica e anticonformista profondità di sguardo che rese celebre l'autore europeo, limitandosi a prendere in giro i tic dei nobili ma risultando, alla fine, superficiale come il mondo che vuole criticare. Caduto, forse giustamente, nel dimenticatoio.
Maximal Interjector
Browser non supportato.