Hannibal
Hannibal
2001
Paesi
Gran Bretagna, Italia, Usa
Generi
Drammatico, Thriller
Durata
131 min.
Formato
Colore
Regista
Ridley Scott
Attori
Anthony Hopkins
Julianne Moore
Gary Oldman
Giancarlo Giannini
Ray Liotta
Francesca Neri
Dieci anni dopo il caso “Buffalo Bill”, l'agente dell'Fbi Clarice Starling (Juliane Moore) si trova in difficoltà dopo un'operazione antidroga finita in tragedia. La donna viene contattata dal serial killer Hannibal Lecter (Anthony Hopkins), fuggito sette anni prima dal carcere di massima sicurezza di Baltimora e ora trasferitosi a Firenze con il falso nome di Professor Fell. Le strade dei due sono destinate a incrociarsi nuovamente a causa di un misterioso personaggio, Mason Verger (Gary Oldman), sfigurato da Lecter e sua unica vittima rimasta in vita.

Agghiacciante e insensato sequel de Il silenzio degli innocenti (1991), tratto dall'omonimo romanzo di Thomas Harris. Lontanissimo dalle atmosfere e dalla tensione psicologica del suo predecessore, il film di Scott è, al contrario, gratuito ed eccessivo nello spiattellare l'orrore in faccia allo spettatore con macabro compiacimento, cercando un sensazionalismo tanto furbo quanto disturbante e respingente. Si accumulano così personaggi senza spessore e scene visivamente ricercate ma incapaci di dialogare tra loro e creare una qualsivoglia forma di interesse o di coinvolgimento che esuli dalla componente più splatter. Girato in una Firenze cartolinesca, sceneggiato (da due insospettabili professionisti come David Mamet e Steven Zaillan) con grave sprezzo del ridicolo e interpretato da attori drammaticamente fuori parte (la Moore) o fastidiosamente sopra le righe (Hopkins e Oldman), il film ha dato avvio alla rovinosa involuzione della saga dedicata al personaggio di Hannibal Lecter. Seguito da due prequel altrettanto disastrosi, Red Dragon (2002), remake di Manhunter – Frammenti di un omicidio (1986), e Hannibal Lecter – Le origini del male (2007). Hannibal è anche il titolo della serie televisiva con Hugh Dancy e Mads Mikkelsen, ispirata al personaggio di Lecter e ai romanzi di Thomas Harris.
Maximal Interjector
Browser non supportato.