La signora della porta accanto
La femme d'à côté
1981
Paese
Francia
Generi
Drammatico, Sentimentale
Durata
106 min.
Formato
Colore
Regista
François Truffaut
Attori
Fanny Ardant
Gérard Depardieu
Henri Garcin
Véronique Silver
Michéle Baumgartner
Un tragico ritorno d'amore, raccontato da Odile Jouve (Véronique Silver), donna di mezza età, gestrice di un circolo di tennis. È la storia dei coniugi Arlette e Bernard Coudray (Michéle Baumgartner e Gérard Depardieu), la cui tranquillità viene interrotta dall'arrivo dei nuovi vicini Philippe (Henri Garcin) e Mathilde Bauchard (Fanny Ardant): Mathilde e Bernard si conoscevano già, e faranno di tutto per mantenerlo segreto. Penultimo film di François Truffaut, La signora della porta accanto nasce da un'idea che il raffinato cineasta francese serbava da molto tempo: mettere di fronte un uomo e una donna che si sono già amati in passato. Ciò che emerge è un rovente dramma sentimentale dai toni accesi e fiammeggianti che presenta il tema dell'amour fou con una straordinaria forza e con un'impetuosità che non è esagerato definire epocale. Gérard Depardieu e Fanny Ardant ritraggono con incomparabile carica empatica due personaggi destinati a ricoprire un posto d'onore all'interno di tutta la filmografia del regista, capaci di offrirsi allo spettatore con una generosità psicologica che lascia davvero senza fiato. Ancora una volta, per Truffaut, l'amore e la morte vanno a braccetto, e nel dramma a tinte fosche si innesta una potente riflessione sul valore dei sentimenti umani che sopravvivono a distanza di anni, ritrovandosi più forti e incandescenti di prima. Con questo film l'autore parigino sembra essere giunto al limite di quel processo di semplificazione registica che, seguendo la lezione del suo modello e mentore Alfred Hitchcock, ha sempre cercato di ottenere, asciugando le sovrastrutture per giungere a quella sicurezza indistruttibile che solo l'essenzialità e la piena consapevolezza dei propri mezzi possono offrire. Un melodramma a dir poco abbagliante. Musiche di Georges Delerue.
Maximal Interjector
Browser non supportato.