Anche i nani hanno cominciato da piccoli
Auch Zwerge haben klein angefangen
1970
Paese
Rft
Generi
Grottesco, Sperimentale, Horror
Durata
96 min.
Formato
Bianco e Nero
Regista
Werner Herzog
Attori
Helmut Doring
Paul Glauer
Gisela Hertwig
Hertel Minkner
Gertrud Piccini
In una colonia penale di nani, quando il direttore si assenta si scatena la furia iconoclasta e anarchica dei piccoli detenuti, che si accaniscono con inusitata violenza su oggetti, animali e compagni più deboli. Girato interamente nell'Isola di Lanzarote nelle Canarie e facente parte dell'ideale trilogia cinematografica cui Werner Herzog diede vita dopo il suo lungo viaggio in Africa dal 1969 al 1970 (insieme a Fata Morgana del 1970 e al mediometraggio I medici volanti dell'Africa orientale del 1969), Anche i nani hanno cominciato da piccoli è l'opera più violenta e cupa di tutta la filmografia dell'autore tedesco. Di difficile interpretazione e caratterizzato da un'insistita circolarità nelle sequenze e nei simbolismi che ne sottolineano la carica irrazionale, il film è un grottesco viaggio non liberatorio nel caos più feroce e astratto, mostruoso specchio del mondo e della vita. Evidenti i richiami a Freaks (1932), benché lo stesso Werner Herzog abbia dichiarato di aver visto il film di Tod Browning solo dopo aver girato la sua opera seconda. Tutt'ora disturbante, il secondo lungometraggio di Herzog è un'esperienza visiva che lascia sgomenti e non si dimentica facilmente. Venne presentato nella Quinzaine des Réalisateurs del 23° Festival di Cannes.
Maximal Interjector
Browser non supportato.